I 10 migliori plugin gratuiti WordPress

Articolo sui plugin fondamentali da installare su wordpress
Fonte: Pixabay

Quali sono i plugin che possono aiutarti a realizzare un sito efficiente e veloce?

Realizzare un sito non è facilissimo come molti pensano: bisogna pensare alla struttura, ai testi, alla SEO, alle immagini o video da includere. Troverai sempre qualcuno che con €200,00 ti propone un lavoro fatto bene e poi magari ti consegna un lavoro fatto a metà, solo con un tema installato senza personalizzazione, strumenti Google non integrati.

Ormai l’utente online pretende di trovare sul sito del brand che ha cercato, tutte le informazioni e dettagli utili, spera di dover cliccare pochissime volte prima di svolgere un’azione, desidera un’esperienza unica e coinvolgente.

Da parte tua, devi offrire una vetrina online ben organizzata, una pagina che si apre velocemente e soprattutto devi saper mantenere un certo livello di performance che possa aiutarti anche nella sfida al ranking sui motori di ricerca.

Cosa fare per offrire all’utente un’esperienza veloce e memorabile?

Se sei un programmatore o ti sei rivolto ad un programmatore per la realizzazione del tuo sito, allora probabilmente questo articolo non fa per te. Se invece vuoi imparare o vuoi scoprire alcune funzionalità facili e indolori, allora ti consiglio di continuare a leggere.

In questo articolo, ti elenco i plugin fondamentali che solitamente io installo e configuro quando realizzo un sito su WordPress per i miei clienti. Quello che suggerisco sempre è quello di non appesantire il sito con tanti plugin ma solo quelli fondamentali per avere una performance abbastanza discreta. Inoltre, ti suggerisco di configurare subito e bene le impostazioni del web hosting, aggiungere un certificato Cloudflare.

Iniziamo subito!

Cosa sono i Plugin?

Secondo Kinsta, i Plugin “sono porzioni di codici che aggiungono o estendono funzionalità esistenti su WordPress”. Possono aiutare a eseguire piccole modifiche ma anche grandi cambiamenti.

Infatti, moltissimi professionisti e/o grandi agenzie web, sono partiti da alcune richieste o mancanze espresse dagli utenti, per sviluppare dei plugin che possano offrire soluzioni adeguate e veloci.

Prima di tutto bisogna saperli scegliere. Quando hai bisogno di installare un plugin, vai sulla Dashboard > Plugin > Aggiungi Nuovo > Digita una parola chiave e ti appariranno dei risultati pertinenti alla tua richiesta. Le caratteristiche da guardare per selezionare il plugin migliore sono:

  1. Data dell’ultimo aggiornamento: se l’ultimo aggiornamento del plugin risale a poche settimane o giorni fa, allora puoi fidarti;
  2. Compatibilità: ti apparirà una dicitura che ti informerà se quel determinato plugin è compatibile con la tua versione di WordPress. Se dice che lo è, allora va bene:
  3. Numero di download: questo non è un dato molto rilevante per me, ma molti esperti credono che lo sia. In basso a sinistra troverete un contatore che ti indica il numero di installazioni effettuate di quel plugin. Se è abbastanza elevato, vuol dire che molti colleghi si sono trovati bene e continuano ad usarlo;
  4. Recensioni: come ogni aspetto online, le recensioni sono ormai fonte di credibilità. Leggete un pò di recensioni per capire se quel plugin è davvero adatto alle tue esigenze ed è facile da utilizzare.
Come aggiungere un plugin

I “miei” 10 plugin fondamentali e gratuiti WordPress

Questa è la mia consueta selezione dei plugin fondamentali ed indispensabili da installare su un sito WordPress.

Wordfence Security: ti permette di tenere sotto controllo il traffico sulle tue pagine, di bloccare eventuali utenti sospetti e anche di migliorare la performance del tuo sito.

Wordfence Security

Smush: strumento ideale per comprimere, ottimizzare e caricare in modalità Lazy Load le immagini presenti nei siti.

smush

Wp Fastest Cache: è uno dei migliori plugin di cache gratis per WordPress, e ti permette di velocizzare il tuo sito web. La funzione di un plugin di cache è quello di creare delle pagine statiche per ridurre le chiamate al server, WP Fastest Cache inoltre comprime i file CSS, HTML e Javascript.

wp fastest cache

Filebird: per una persona super fan dell’organizzazione, vi consiglio questo plugin gratuito per categorizzare e raggruppare i tuoi media o documenti come preferisci, senza dover scrollare pagine e pagine di immagini prima di trovare quelle che ti interessano.

filebird

Pixel Caffeine: se vuoi installare il Facebook Pixel sul tuo sito senza dover toccare il codice del tema, allora questo plugin fa per te. Pixel Caffeine analizza il tuo pubblico in base alle azioni dei visitatori del tuo sito Web e ti permettere di scegliere pubblici targettizzati direttamente da WordPress, in modo super veloce. Inoltre, puoi sfruttare questo plugin per tracciare le tue conversioni personalizzate in base ai clic, visite alle pagine o interazioni con selettori CSS per controllare il rendimento delle tue campagne pubblicitarie di Facebook.

pixel caffeine

Sassy Social Share: classico plugin che ti permette di far apparire una barra orizzontale o verticale, con cui l’utente può condividere un tuo prodotto o articolo sui social. Inoltre, puoi mostrare i tuoi social media links e personalizzare le icone.

sassy social share

G Site Kit: questo plugin gratuito ti consente di integrare e connettere i tuoi account di Google Analytics, Google Search Console, Google Adsense e Google Page Speed Insight con un clic.

g site kit

Antispam Bee:  filtra automaticamente i commenti in modo che (nella maggior parte dei casi) solo i commenti genuini dei visitatori del sito web appaiano nella sezione commenti del tuo sito web.

antispam bee

Blog Designer Pack: se vuoi implementare un blog aziendale o personale, allora questo plugin ti aiuterà a scegliere il layout dei vari articoli: in griglia o in elenco, in due o più colonne, e molto altro ancora.

blog designer pack

Yoast SEO:  serve ad ottimizzare i contenuti ed altri aspetti del tuo sito in modo che questo possa posizionarsi sempre meglio su Google.

yoast seo

Conclusione

Scegli i plugin che più rispondono alle tue esigenze, in base alle caratteristiche suddette e, dopo la loro configurazione, ricordati di aggiornarli ogni qualvolta viene richiesto. Se hai bisogno di consigli su ulteriori funzionalità, scrivimi pure e troveremo quello giusto per te.

Valeria Di Lonardo

Digital Marketer Freelancer| Ita & Eng| I help professionals and small businesses find the simplest way to boost their activity.

Lascia un commento